OSAS e tumori: esiste un legame?

696

Da diverso tempo si sta studiando il possibile collegamento tra l'apnea ostruttiva del sonno (OSA) e lo sviluppo di tumori, ipotesi che ha attirato l'attenzione di autorevoli pubblicazioni scientifiche. Sebbene la correlazione richieda ulteriori approfondimenti, i primi risultati delle ricerche sembrano suggerire tale relazione.

Apnee notturne e tumori

L'importanza della correlazione tra OSAS e tumori risiede nel fatto che l'OSA è un disturbo comune che colpisce circa un italiano su sette. Questo dato numerico significativo non può essere sottovalutato sia in generale, sia per le possibili implicazioni nel manifestarsi di tumori.

I sintomi classici dell'OSA sembrano essere il fattore determinante per questa correlazione, poiché causano diverse conseguenze fisiologiche e biochimiche, tra cui:

  •       Ipossia intermittente
  •       Stress ossidativo
  •       Infiammazione sistemica
  •       Alterazioni della risposta immunitaria
  •       Disturbi del ritmo circadiano
  •       E molte altre conseguenze che possono influenzare il processo tumorale dall'inizio dello sviluppo alla metastasi in altre parti del corpo.

L’importanza della correlazione tra OSAS e tumori

Nonostante sia difficile dimostrare questa correlazione a causa del limitato numero di casi studiati, è fondamentale prestare attenzione ad essa. Gestire l'OSA, anche a scopo preventivo, risulta essere molto più semplice rispetto alla gestione di un tumore conseguente. Interrompere questa catena causa-effetto rappresenta il passo più semplice per evitare lo sviluppo del cancro.

Per avvalorare ulteriormente questa correlazione, quando i dati numerici non sono sufficienti, entra in gioco la metanalisi, una simulazione statistica basata su modelli informatici avanzati. Secondo gli studi più recenti, che hanno analizzato e incrociato i dati di 18 ricerche diverse con oltre 400.000 partecipanti, l'OSA può aumentare il rischio di cancro fino al 36%. Percentuali preoccupanti che si accentuano notevolmente nei casi in cui l'OSA viene classificata come moderata o grave.

 

Diversi tipi di tumori sembrano essere correlati all'OSA. Ad esempio, si osserva un aumento significativo nei tumori del sistema nervoso centrale e renale, mentre i casi di tumore polmonare rimangono stabili.

I dubbi

Tuttavia, sorgono dubbi riguardo a questa correlazione "OSAS e tumori". Il campione analizzato è ancora troppo limitato per fornire certezze, e molti altri fattori e variabili che potrebbero influenzare l'insorgenza dei tumori non sono stati presi in considerazione (come predisposizione genetica, alimentazione, sedentarietà e fumo).

Ciò che sorprende anche i ricercatori è la mancanza di un aumento significativo nei tumori polmonari, che logicamente dovrebbero essere tra quelli più suscettibili a svilupparsi a causa della sindrome dell'apnea notturna.

Attualmente, questi dubbi non permettono di ottenere certezze definitive, ma spingono gli studiosi a considerare la correlazione tra OSAS e rischio di cancro come "biologicamente plausibile".

Vuoi saperne di più?

Contattaci, siamo qui per aiutarti

Dal menu

Account