Rimborso dalla cassa malati? Si può

da 1696

In Svizzera, le compagnie di assicurazione sanitaria sono molto importanti perché l'assistenza sanitaria è organizzata attraverso un sistema di assicurazione sanitaria obbligatoria. Ogni cittadino deve assicurarsi presso una compagnia di assicurazione sanitaria e pagare un contributo mensile. Questo contributo viene calcolato in base al reddito. In cambio, in caso di malattia o infortunio, si riceve un'assistenza medica completa, che comprende visite mediche, farmaci e ricoveri. Anche la medicina preventiva e la riabilitazione fanno parte delle cure.

Cosa s'intende per partecipazione ai costi?

Gli assicurati devono partecipare ai costi delle prestazioni erogate. Questa partecipazione consiste in un importo fisso annuale (franchigia) e nel 10 % dei costi che supera tale importo (aliquota percentuale). Per la riscossione della franchigia e dell'aliquota percentuale è determinante la data della cura. Pertanto il trattamento effettuato in un determinato anno civile viene imputato alla franchigia di quell'anno, indipendentemente dalla data in cui viene contabilizzato dalla cassa malati.

Cosa rimborsa la cassa malati?

Le terapie respiratorie sono interamente rimborsate dall’assicurazione malattia, secondo legge LaMal.

In particolare e’ rimborsato l’acquisto di:

  • CPAP e AUTOCPAP, comprese di umidificatore fino a un massimo di 1223 Chf ogni cinque anni
  • Materiale di consumo (maschere, filtri, circuiti) fino a 380 Chf all’anno
  • Concentratore di ossigeno stazionario fino a un massimo di 1222 Chf
  • Concentratore di ossigeno portatile fino a un massimo di 4180 Chf
  • Materiale di consumo (tubi per ossigeno, cannule nasali e maschere) fino a 185 Chf all’anno

L'assicurazione sanitaria può pagare il mio concentratore di ossigeno?

La possibilità che l'assicurazione sanitaria paghi un concentratore di ossigeno dipende dalle condizioni individuali dell'assicurazione. Di norma, i dispositivi medici come i concentratori di ossigeno sono pagati dalle compagnie di assicurazione sanitaria se sono prescritti da un medico e necessari per il trattamento di un'indicazione medica. Ad esempio, viene prescritto in caso di BPCO, enfisema e altre malattie polmonari. È importante contattare la propria assicurazione sanitaria e informarsi sulle condizioni e sui requisiti per il rimborso del costo di un concentratore di ossigeno. È importante sapere che è possibile anche il rimborso del noleggio.

Come ottenere dalla propria assicurazione il rimborso totale di un acquisto presso Art Source Medical.

Per ottenere il rimborso dopo l’acquisto è sufficiente essere in possesso di una prescrizione del proprio medico specialista: pneumologo o medico specializzato in medicina del sonno. È possibile allegare alla prescrizione la nostra fattura e inviare tutto alla propria Cassa Malati per ottenere il rimborso.

 

Per la copertura dei costi consigliamo sempre di rivolgersi al proprio consulente dell’assicurazione.

 

Per ulteriori informazioni, siamo a vostra disposizione

 

Art Source Medical

info@artsource.ch

091 901 11 50

Vuoi saperne di più?

Contattaci, siamo qui per aiutarti

Dal menu

Account